Dopo il grande successo registrato nelle prime tre edizioni tenutesi a Roma e Milano, Anffas Nazionale è lieta di comunicare che, in collaborazione con il Consorzio La Rosa Blu e Anffas Onlus Toscana, organizza la quarta edizione del corso di formazione dal titolo: “Progettare Qualità di vita: corso base per diventare Matricista” che si svolgerà il 21, 22 e 23 ottobre e 11, 12 e 13 novembre p.v. a Massa Carrara presso la sede di Anffas Onlus Massa Carrara (in via Castellaro, 1).

Il corso si propone di formare i partecipanti all’utilizzo del Software “Matrici 2.0”  che rappresenta l’unico sistema in grado di compilare il progetto individuale ai sensi dell’art. 14 della legge 328/00, nonché contiene apposite applicazioni personalizzabili, anche di natura gestionale e prevede la presentazione della versione “Matrici” legge 112, disponibile la nuova versione aggiornata che consente di redigere il progetto individuale previsto dalla legge 112/2016.

La formazione sarà teorica/pratica suddivisa in formazione di base e formazione specifica ed al termine del percorso formativo il professionista acquisirà le seguenti competenze:

- Conoscenza del modello concettuale del Funzionamento Umano, delle Disabilità Intellettive ed Evolutive proposto dall’OMS e costrutto della QDV e del modello basato sui diritti delle persone con disabilità;

- Utilizzo in maniera autonoma del software Matrici 2.0;

- Progettazione dei nuovi sostegni in esito all'analisi dei sostegni in atto e degli obiettivi e alle matrici dei sostegni;

- Redazione del Progetto di vita individuale ai sensi dell’art.14 della legge 328/00 nonché legge 112/2016;

- Utilizzo degli strumenti di assessment funzionela quali: SIS, ICF, POS, Scala San Martin, etc.;

- Utilizzo in team della “valutazione multidimensionale”;

- Descrizione e rappresentazione grafica dei profili di qualità di vita e loro utilizzo per la definizione e pianificazione degli obiettivi di miglioramento della stessa, attraverso la matrice ecologica;

- Rappresentazione grafica di profili, assessment e pianificazione (matrice ecologica);

- Classificazione e gestione dei sostegni forniti attraverso la matrice dei sostegni;

- Definizione del “budget di progetto”;

- Funzioni gestionali del sistema (reportistica, cartella socio anagrafica, agenda degli appuntamenti, gestione liste di attesa etc.).

Per accedere al corso sarà indispensabile possedere almeno una laurea triennale rientrante in una delle seguenti figure professionali accreditate: medici, psicologi, infermieri, educatori professionali, neuro psicomotricisti, assistenti sociali, sociologi, tecnici della riabilitazione, terapisti occupazionali, fisioterapisti, logopedisti, laureati in scienze della comunicazione e giurisprudenza o altri titoli equipollenti e possedere delle competenze informatiche di base.

N.B. in caso di soggetti interessati che non possiedano tali requisiti sarà compito della segreteria scientifica del corso valutare preventivamente l’ammissione o meno al corso stesso sulla base del proprio curriculum.

Segnaliamo, inoltre, a quanti fossero interessati, che il corso sarà accreditato ECM presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Toscana e per le seguenti figure professionali: logopedista, terapista occupazionale, psicoterapia, psicologia, neurologia, neuropsichiatria infantile, psichiatria, chirurgia generale, medicina legale, medicina generale (medico di famiglia), psicoterapia, fisioterapista, infermiere, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, educatore professionale, tecnico della riabilitazione psichiatrica.

Per l’iscrizione al corso è fortemente raccomandata la partecipazione dell’equipe multi-professionale che è composta almeno dalle seguenti figure: un medico specialista, uno psicologo, un educatore professionale e un assistente sociale.

In tal caso si specifica che il gruppo (inteso come una figura per ogni professione sopra indicata) potrà usufruire di una agevolazione del costo di partecipazione pari al 50%.

In caso contrario, sarà richiesto al partecipante di impegnarsi all’utilizzo del sistema tenendo conto della collaborazione dell’intera equipe all’interno della propria struttura.

Per le iscrizioni è necessario compilare il modulo disponibile al seguente link, entro e non oltre il 21 settembre p.v:

 ISCRIVITI AL CORSO

Date: 21, 22 e 23 ottobre e 11, 12 e 13 novembre 2019 per un totale di complessive 6 giornate formative;

Ore formative: 40 ore.

 

La quota di partecipazione prevista è pari a:

- euro 480,00 (iva inclusa) cadauno, per gli operatori non appartenenti alle strutture associative Anffas;

- euro 420,00 (iva inclusa) cadauno, per gli operatori provenienti dalle strutture associative Anffas (quota agevolata).

Si specifica che per le Strutture Associative Anffas che, a suo tempo, hanno consentito ai loro collaboratori di partecipare al Progetto di ricerca: “Strumenti verso l’inclusione sociale: Matrici ecologiche e progetto di vita per adulti con disabilità intellettive e dello sviluppo” e che, pertanto, hanno contribuito all’implementazione e perfezionamento del sistema “Matrici 2.0”, è prevista una quota di partecipazione ulteriormente agevolata pari ad euro 320,00 cadauno, iva compresa.

La quota di partecipazione è comprensiva di:
a) Partecipazione alle 6 giornate formative;
b) Dispense e materiale didattico;
c) Lunch buffet a pranzo;
d) Crediti formativi ECM e Assistenti Sociali.
 

 

Accreditamenti: il corso sarà accreditato:

- ECM (formazione continua in medicina) per le seguenti figure professionali: logopedista, terapista occupazionale, psicoterapia, psicologia, neurologia, neuropsichiatria infantile, psichiatria, chirurgia generale, medicina legale, medicina generale (medico di famiglia), psicoterapia, fisioterapista, infermiere, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, educatore professionale, tecnico della riabilitazione psichiatrica.

- c/o il Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Toscana

Il programma è disponibile cliccando qui

Per informazioni: consorzio@anffas.net - 06/3212391